• La libertà si estende solo fino ai limiti della nostra coscienza. Carl Gustav Jung.

Psicologia Scolastica

Psicologia Scolastica

La psicologia scolastica è storicamente un’ importante area di intervento della nostra professione che ha però bisogno di essere ripensata alla luce degli importanti cambiamenti avvenuti all’interno dell’istituzione scolastica e della società.

Gli interventi psicologici attualmente presenti (spazi ascolto per i ragazzi e i genitori,percorsi di educazione all’affettività e alla sessualità,  consulenza agli insegnanti  ) rischiano di essere esperienze frammentarie e discontinue se non vengono ricondotte ad una progettualità complessiva e riconosciuta indirizzata alla promozione del benessere nella scuola.

Da tempo gli operatori della scuola ed i colleghi che vi operano sentono il bisogno di avviare questo confronto così come ritengono necessario aprire una riflessione sul profilo e il ruolo dello psicologo in questo ambito, in virtù delle sue specifiche competenze ed in armonia con il POF della singola istituzione scolastica.

Obiettivi

  • Individuazione e censimento delle buone prassi in psicologia scolastica in relazione alle numerose esperienze presenti nel territorio ( progettazione di interventi di prevenzione, consulenza e  diagnosi verso i minori, le famiglie, gli insegnanti, ecc.)
  • Promozione  della psicologia scolastica a livello istituzionale tramite accordi con gli Uffici Scolastico Regionale  e Provinciali
  • Sottoscrizione di  protocolli d’intesa per definire le competenze professionali dello psicologo all’interno dell’istituzione scolastica .
  • Diffusione del ruolo dello psicologo nella comunità scolastica attraverso momenti formativi rivolti agli iscritti, ai dirigenti scolastici , ai docenti e al personale della scuola.
  • Pubblicizzazione delle Buone Prassi in atto e dei  Protocolli d’Intesa.

Metodi

Coinvolgimento di esperti del settore e  di rappresentanti delle istituzioni scolastiche che potranno far parte del gruppo di lavoro o invitati in alcuni incontri , in base alla specificità dell’argomento in discussione.

Tempi

Il gruppo avrà durata di almeno 1 anno, rinnovabile, con incontri mensili

Indicatori di Processo

  • Individuazione di percorsi formativi  per una adeguata competenza nell’ambito della psicologia scolastica
  • Sottoscrizione di protocolli d’Intesa  con gli Uffici Scolastici Provinciali e Regionale su specifici interventi di psicologia nell’ambito scolastico

Indicatori di Risultato

  • Sottoscrizione protocolli d’intesa con gli Uffici Scolastici Provinciali e Regionale
  • Promozione di percorsi formativi rivolti agli iscritti
  • Promozione di iniziative di formazione e di aggiornamento aperti ai colleghi, ai docenti e ai dirigenti scolastici.
  • Operatori coinvolti nelle iniziative di  formazione