• La libertà si estende solo fino ai limiti della nostra coscienza. Carl Gustav Jung.

Psicologia e Arte

Psicologia e Arte

Premessa

Com’è noto per arte si intende sia il processo (arte del creare) che il prodotto (oggetto o forma creata) e comprende l’uso singolo o combinato di tecniche e materiali. L’arte esprime e fissa il nostro rapporto con l’ambiente, un mezzo di svago/hobby (in senso educativo) o di conoscenza/cambiamento di sé (in senso psicologico e terapeutico). Il rapporto tra psicologia ed arte ha ricevuto un impulso dai lavori di S.Freud, di Winnicott per l’età infantile, di Jung sugli archetipi e le immagini nelle tecniche di cura, dalla psicologia della Gestalt, dalla ricerca interdisciplinare (antropologica, sociale, pedagogica, delle neuroscienze) sulla lettura e la comunicazione delle immagini. Il rapporto tra psicologia ed arte ha poi generato le artiterapie, la drammaterapia, la danzamovimentoterapia, la musicoterapia ecc... L’uso della creazione artistica accomuna quindi gli interventi di arteterapeuti, di riabilitatori, di educatori artistici e dell’immagine, di psicologi e di psicoterapeuti. Il GdL intende promuovere una riflessione di studio e di ricerca per approfondire e chiarire gli ambiti pertinenti di ciascun professionista, le sinergie possibili, le differenti competenze, individuando e valorizzando in particolare il contributo della psicologia e dello psicologo/psicoterapeuta in questo settore, sempre più diffuso in vari contesti (scuole, strutture protette...), in diverse età (dall’infanzia all’età senile), con diversi livelli di intervento (riabilitazione individuale/gruppo, formazione, supervisione) a favore di soggetti sia sani che affetti da patologia (dipendenze, demenze...).

Obiettivo

Individuare e valorizzare le competenze e gli interventi degli psicologi in riferimento alla creazione artistica.

Metodo

  • Discussione de visus in gruppo, confronto via e-mail, suddivisione di compiti. Indicatori di processo
  • Elaborazione di un documento del lavoro svolto;
  • Individuazione di una rete di esperti di riferimento in ambito regionale, nazionale ed internazionale, a disposizione dell’Ordine per un eventuale orientamento agli iscritti interessati. Indicatori di risultato Un incontro collegiale di condivisione fra gli iscritti con un momento informativo-formativo di tipo seminariale/convegno di livello internazionale.

Durata un anno.